CES 2020: cosa ci riserva il Futuro?
Contattaci per Informazioni

Per Maggiori Informazioni


Torna a Blog
Ces-2020

Condividi questo post

CES 2020: cosa ci riserva il Futuro?

Solo alcuni giorni fa abbiamo parlato di alcuni dei principali trend “digital” del 2020, oggi vogliamo fare di più. Parleremo delle innovazioni che potrebbero cambiare la nostra vita nei prossimi anni.

CES 2020? Cos’è?

“International Consumer Electronics Show”

É considerata una delle più importanti, se non la più importante, fiera dell’Elettronica di Consumo. Si tiene dal 1967 ed è cresciuta di anno in anno coinvolgendo sempre più attori e aziende, fino all’edizione 2020 che ha visto addirittura l’esordio dei Sex Toys, cosa inimmaginabile solo qualche anno fa. La manifestazione è annuale e si tiene ad inizio anno a Las Vegas (U.S.A.). Da sempre è considerato lo spazio ideale per presentare prima della commercializzazione e in anteprima mondiale nuovi prodotti dell’Elettronica di Consumo. Giusto per farvi capire la portata dell’evento e l’impatto che ha sulla nostra vita quotidiana, nel corso dei vari anni son stati presentati prodotti rivoluzionari come: il videoregistratore (1970), il lettore di laserdisc (1974), il lettore CD (1981), il Commodore 64 (1982), i primi Home Computer Atari (1983), il DVD (1996), l’Xbox di Microsoft (2001), il primo schermo da 150 pollici (2008), l’UltraHD (2013).

Ci fermiamo qui, ma la lista sarebbe ancora molto lunga e stiamo parlando delle sole Anteprime Mondiali.

ces 2020

CES 2020

Per cosa verrà ricordato il CES 2020? Sicuramente per la presenza di quasi tutti i Settori Merceologici che dipendono, anche in minima parte, dalla Tecnologia. Come potrete immaginare, praticamente tutti quelli che conosciamo o quasi. Fortissima la presenza delle Case Automobilistiche, con soluzioni anche stravaganti, ma si spazia dall’Intrattenimento alla Cura della Persona, dalla Logistica ai Trasporti, dalla Telefonia ai Notebook fino ad arrivare alle Smart Home e Smart City. Da sottolineare il ritorno, dopo 28 anni, di Apple: nessuno stand, nessun nuovo prodotto, ma un intervento ad una tavola rotonda su un tema molto discusso negli ultimi anni….la Privacy.

Vediamo di scoprire insieme alcune delle Novità viste al CES 2020.

AUTOMOTIVE E MOBILITA’ DEL FUTURO

Sono stati 10 i Costruttori che hanno partecipato alla “Consumer Electronics Show” di Las Vegas, a testimoniare l’importanza della Tecnologia nei Veicoli del Futuro. Non ci sono state Anteprime Mondiali di Nuovi Modelli ma piuttosto idee e progetti che mostrano Soluzioni Tecnologiche pronte ad entrare a far parte del Mondo Automotive.

Partiamo da Aston Martin ed il suo “rear-view camera system che non è altro che uno Specchietto Retrovisore Digitale che mostra in Real Time le immagini che provengono da tre Telecamere montate sugli Specchietti Laterati (2) e sul Tetto per un controllo completo di quello che accade intorno al Veicolo in Marcia.

aston martin specchietto

Rear-View Camera System

 

Il tema della Sicurezza è stato affrontato anche da Bosch con un obiettivo: azzerare gli Incidenti. Sono stati presentati i Sensori Lidar (acronimo dall’inglese Laser Imaging Detection and Ranging) che permettono di determinare, tramite la tecnica di telerilevamento, la distanza di Oggetti/Ostacoli.  L’applicazione di questo Rivoluzionario Sensore (perfezionato per l’uso automobilistico), insieme ai Radar e alle Telecamere, permetterà di ottimizzare (si spera) la Sicurezza dei Veicoli a Guida Autonoma.

Audi e Renault strizzano l’occhio alla completa Digitalizzazione dell’esperienza di Guidatori e Passeggeri. In particolare Renault presenta i suoi Nuovi Sistemi di Infotainment a Bordo che comunicheranno direttamente con i Sistemi di Domotica a Casa. Immaginate di regolare la luce e gli elettrodomestici considerando l’effettivo orario di arrivo a casa. La Comunicazione sarà Bilaterale e da casa potranno essere inviate informazioni direttamente all’Auto.

Il Gruppo FCA presenta un Concept del futuro, la Chrysler Airflow Vision che incarna il concetto di Veicolo Premium del Futuro. Tecnologia portata all’estremo con la presenza di diversi Schermi Personalizzabili ed in grado di Interagire tra loro.

FCA concept del futuro.

Chrysler Airflow Vision

Hyundai fa ancora di più e pensa ancora più in grande per il Futuro. L’auto a Guida Autonoma che vola è sempre più vicina con Hyundai’s Personal Air Vehicle (PAV), realizzata insieme a Uber. Il Concetto di Mobilità è portato all’estremo, grazie anche alla possibilità, da parte dei veicoli a guida autonoma, di unirsi al PAV all’interno degli Hyundai Hubs.

Bridgestone presenta la Gamma di Pneumatici senza Aria (Airless), perfetti per la cosiddetta “Mobilità Estesa” annullando tutte le problematiche ed i rischi legati, ad esempio, alle Forature.

sony vision
Sony Vision-S

Sony si lancia nel Mondo Automotive con il suo Modello a propulsione Elettrica e tecnologia all’Avanguardia con la presenza di 33 sensori ed un livello di connettività mai visto fino ad oggi in un’auto: Vision-S. Non è ancora chiaro se si tratti di un semplice esercizio stilistico o se l’auto verrà effettivamente prodotta nei prossimi anni.

Chiudiamo la rassegna Automotive con una delle principali case automobilistiche mondiali: Toyota! Woven City è la Città del Futuro dove la Tecnologia è pensata a supporto dell’Uomo con lo scopo di migliorare la Qualità della Vita ed il legame umano. L’obiettivo di questa città sarà quello di diventare un “laboratorio a 360°” dove testare e sviluppare le Tecnologie del Futuro: Guida Autonoma, Intelligenza Artificiale, Robotica, Case Intelligenti e Nuovi Materiali. Tutto completamente ecosostenibile. Vi lasciamo alla visione del video…..ah, non è un’idea, l’inaugurazione del Sito avverrà nel 2021.

INTRATTENIMENTO, SMART HOME, BENESSERE

In questo settore si assiste ad una Rivoluzione continua che abbatte ogni anno gli Standard degli anni precedenti. Nuove frontiere lato Audio soprattutto per gli amanti “dell’Home Theater” con Soluzioni Wireless ed evoluzioni importanti nell’ambito del cosiddetto “audio immersivo” che promettono sensazioni mai provate prima.

Tutto può essere portato ad un livello ancora più alto se associamo ai sistemi “Home Theater” i nuovissimi TV 8K presentati ad esempio da Samsung e Sony. Quando si parla di 8K non si parla di una Risoluzione semplicemente “migliore” rispetto agli ormai diffusi 4K ma di 33milioni di pixel e cioè ben 4 volte maggiore rispetto agli Standard presenti oggi sul Mercato.

Super innovativo lo schermo LG OLED avvolgibile, vi lasciamo al video per apprezzarne l’eleganza e la qualità.

L’evoluzione dei Display colpirà anche il mondo PC e Notebook.

Lenovo ThinkPad X1 Fold

Le Componenti sempre più Performanti e di Dimensioni Ridotte permetteranno ai Tecnici del futuro di sbizzarrirsi sul Design e sulle Funzionalità, grazie anche all’introduzione del 5G. Il 5G porterà ad un aumento della velocità del 70% rispetto al 4G. É di Lenovo il primo PC 5G al mondo e si chiamerà Yoga 5G. Sempre di Lenovo il ThinkPad X1 Fold, con schermo Pieghevole e Touchscreen.

Google punta molto sul suo Assistente Vocale ed espone tutti gli Oggetti che si possono collegare: Tapparelle, Luci, Specchi, Altoparlanti, Tv, Auto e chi ne ha più ne metta. Tutto con un occhio che strizza alla Privacy: si potrà accedere alle impostazioni sulla Privacy per cancellare in tutto o in parte le Registrazioni della settimana e sentirsi più sicuri.

Sul tema Smart Home sono diverse le Soluzioni proposte con grandi novità che riguardano la Domotica. Simpatica (anche se bisognerà capirne l’applicabilità) l’idea di LG che propone un Orto Domestico per coltivazioni in idroponica direttamente in casa.

Sul tema Salute e Benessere sono molte le tecnologie presentate che ci aiuteranno a Monitorare e a Migliorare il nostro stile di vita. Dagli Smartwatch ai Fitness Tracker, fino agli Analizzatori di Urina che ci daranno consigli mirati sulla nostra salute. Presto in uscita sul mercato, Colgate Plaqless Pro, lo Spazzolino Elettrico intelligente si collega allo Smartphone ed è in grado di rilevare la presenza di Biofilm e avvisa quando si raggiunge un livello di pulizia ottimale.

Molto sentito, e non poteva essere altrimenti, il tema del Cambio Climatico con conferenze e interventi che hanno trattato il ruolo delle nuove Tecnologie a difesa del nostro Pianeta.

I PRODOTTI PIU’ STRANI AL CES 2020

Chiudiamo il nostro articolo sul CES2020 citando alcuni (perché in realtà sono molti) dei Prodotti più Strani e Stravaganti presentati durante la Manifestazione.

Partiamo con Impossible Food che ha presentato il suo Impossible Pork: Carne di Maiale che non è Carne di Maiale. Il prodotto è preparato in Laboratorio con un Mix di Vegetali e altri Prodotti come ad esempio l’EME, un composto organico a base di Ferro. Non tutti son rimasti soddisfatti di questa proposta, chi ama la carne….mangia la carne. C’è però da dire che il prodotto è orientato al Mercato Asiatico (il più grande consumatore di carne di maiale) e, anche se non si avvicina molto al sapore reale della carne di maiale, ha il vantaggio di avere la metà delle Calorie e non contiene Glutine.

Una proposta “simpatica” è Bzigo, il sistema laser che permette di tracciare il volo delle (fastidiose) zanzare e che è in grado di segnalare l’esatta posizione dell’insetto una volta che si è posato. C’è chi si domanda ancora: e chi lo cattura/uccide? I ragazzi di Bzigo ci stanno già lavorando. La versione 2 rilascerà un Nano Drone che si occuperà di risolvere il problema dell’Insetto. Immaginate una lotta tra un Drone ed un Insetto….siam già curiosi di vederlo all’opera.

Motion Pillow, invece, promette di garantire un Sonno Profondo e senza Interruzioni. Come? Si tratta di un particolare Cuscino che riconosce quando una persona inizia a russare. Al verificarsi di questa condizione il cuscino si gonfia in modo da far cambiare posizione a chi lo sta utilizzando. La speranza è che smetta anche di russare.

CES-motion-pillow

Motion Pillow

Per chiudere non potevamo omettere il Vibratore Intelligente. Per il primo anno hanno fatto la loro apparizione al CES i Sex Toys e grande successo ha avuto il prodotto di Lioness, il primo Vibratore Intelligente per l’Auto-Sperimentazione che promette di Massimizzare il Piacere del proprio utilizzatore grazie ad un App che ne studia l’utilizzo tramite i dati che arrivano da sensori di Forza, di Temperatura e di Movimento.

Giuseppe B.

Torna a Blog